Ospedale in inverno

Ore 1.00 a.m. del 30 dicembre 2017…. Vedere un ospedale gli ultimi giorni dell’anno con gli occhi di chi pensa di averne viste tante…. Sentire l odore, o meglio la puzza che invade una sala di attesa… Attraversare il pronto soccorso…barelle in esubero, persone accatastate….una accanto all’altra… Di ogni età e ogni sesso…

Non ho mai fatto distinzioni di razza e colore , non inizio da oggi .

Patologie diverse, problemi diversi.

Ma la sala d’attesa è davvero uno scempio. Non é disgusto, ma vera sofferenza , come si possono lasciare lì a dormire tante persone ? Per fortuna che gli ospedali hanno le sale di attesa, almeno chi casa non ce l’ha , stanotte ha un posto semi caldo dove riposare , uomini e donne…anziani e no …

Probabilmente anche i dormitori sono pieni, ma con tutte le strutture che abbiamo inutilizzate, non è possibile creare dei posti letto per sti ‘poveracci?’

Ho avvertito un dolore in quella sala d attesa , ho avvertito l’abbandono ….. Una sensazione di sofferenza . Vergogna , non per loro ma per lo stato italiano . Potrebbe fare di più . Invece i tagli si fanno nei posti sbagliati…

Più assistenza e meno indifferenza.

Siamo una vergogna!

Annunci

3 risposte a "Ospedale in inverno"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...