14.07.2018

Una vita in prima linea….

Al vertice di un’azienda…. Servito….

Tu che dirigevi persone, che forse avevi una segretaria, forse anche più di una.

Adesso I tuoi occhi sono vuoti… Mi guardi attraverso, assente….

Fai cose strane, dici parole insensate.

Se tu potessi avere un attimo di lucidità, credo ti uccideresti.

Non puoi riconoscerti in chi sei oggi.

Le tue azioni sono prive di senso.

Fai azioni assurde…. Dormi in modo astruso…

Ti alzi e ti siedi… Cammini avanti e indietro….

Più veloce poi rallenti di colpo e ti fermi.

Nella tua testa non so cosa ci sia.

Mi domando se li dentro ci sei tu……

Qualcosa di te è rimasto….. Ma troppo in profondità.

Sei irriconoscibile. Sei fuori da questa realtà, sei nella tua realtà.

Hai perso ogni tua dignità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...